Risotto mantecato al Parmigiano Reggiano D.O.P.

Proporzioni per 1 kg di riso (10-12 persone)

INGREDIENTI PER 10-12 PERSONE

- 1 kg di riso carnaroli

- 350 g di cipolla bianca

- 1 bottiglia di vino bianco fermo

- 2/3 litri di brodo di carne o vegetale

- 150 g di Parmigiano Reggiano D.O.P. grattato

- 125 g di burro freddo

 

 

 

INIZIAMO!

Mettere sul fuoco 2-3 litri di brodo di carne o vegetale e portarlo a ebollizione (ci servirà successivamente ma è la prima cosa da fare)

Prendere una pentola antiaderente mettete 350 g di cipolla tritata molto fine (a noi piace dare una leggera frullata per evitare di lasciare pezzetti di cipolla) mettere un pò di olio EVO in modo da soffriggere a fuoco vivo la cipolla fino a quando non si sarà dorata. 

A quel punto aggiungere 1 kg di riso carnaroli e iniziate a tostarlo muovendolo in modo che non si bruci.

 

 

PROCEDIAMO CON LA COTTURA DEL RISO

Quando il riso sarà tostato (dovrà cambiare colore, non dovrà più essere bianco ma un pò più scuro, quasi dorato) aggiungere la bottiglia di vino e far sfumare l'alcol.

E' importante in queste due ultime fasi avere il fuoco al massimo in modo che la pento e il contenuto sia molto caldi per tostare e far sfumare l'alcol del vino al meglio.

Tenete sempre mescolato il riso e ogni tanto inspirate sopra la pentola. Andate avanti fino a quando i vapori non percepirete più l'alcol nei vapori del risotto. (ci vorranno un paio di minuti circa)

A quel punto aggiungere il brodo necessario da coprire tutto il riso e più 1 cm circa in più e mettere il fuoco al 50%.

In questa fase cuoceremo il riso quindi bisognerà tenerlo mescolato ogni tanto. Vedremo che il riso assorbirà il brido che quindi dovremmo andare ad aggiungere di volta in volta il brodo in modo da evitare che si secchi. Ogni tanto assaggiamo il riso e dovremmo far coincidere la giusta cottura del riso con la giusta consistenza del risotto. Questo avviene stando attenti nell'aggiungere il brodo giusto nelle ultime fasi.

Ps: se il riso è di buona qualità terrà meglio la cottura e vi concedeà un pò di margine di errore qualora abbiate bisogno di qualchew minutò in più per far ritirare il brodo.

MANTECATURA

Una volta cotto e della consistenza corretta andremo ad aggiungere il burro freddo tagliato a listelli. Questi li distrubuiamo all'interno del nostro risotto in modo distribuito. Stiamo fermi 1 minuti circa, successivamente andiamo ad aggiungere il Parmigiano Reggiano D.O.P. e iniziamo a muovere il nostro risotto in modo da creare una mantecatura omogenea.

La consistenza giusta la avremo quando il nostro risotto fara "l'onda": cioè quando non è ne troppo liquido ne troppo denso.

Ora non resta che assaggiuarlo in purezza (per scoprire il risultato finale) e successivamente non avrei dubbi... alcune gocce di Aceto Balsamico Tradizionale di Modena D.O.P. EXTRA VECCHIO!!!

Telefonaci

Contattateci telefonicamente
al numero +39 338 823 3867

Scrivi un messaggio

Invia un messaggio a info@acetaiagambiglianizoccoli.it oppure compilando l'apposito form online

Seguici

Rimani sempre aggiornato. Segui i nostri profili su instagram e facebook

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere un buono sconto valido sul primo acquisto.

Contattaci

Acetaia Gambigliani Zoccoli

Via Mavora 154,
41013,
Castelfranco Emilia.
Italia
info@acetaiagambiglianizoccoli.it

Acetaia Gambigliani Zoccoli © 2019

Contattaci